logo Trento aperta
CERCA Mail Facebook Twitter Instagram

Festival delle orchidee tropicali imagefullORCHIDARIUM

Durante il weekend del 25 e 26 maggio torna la quarta edizione di Orchidarium, il festival dedicato al mondo delle orchidee tropicali. La serra del museo Muse ospita centinaia di piante, dalle più comuni alle più rare, colorate, piccole e profumate. È poi possibile visitare nell'atrio del museo la mostra mercato internazionale di orchidee tropicali, acquistare esemplari insoliti e parlare con gli esperti. Inoltre, nel corso delle due giornate si tengono eventi e visite guidate a tema floreale con contributi di diversi ospiti, per cui si rimanda al programma. In collaborazione con l'Associazione Trentino Orchidee (ATO). 

Gli orari di apertura sono dalle 10:00 alle 19:00

Per la mostra: biglietto di ingresso al museo. Per la mostra mercato: ingresso libero. Per eventi e visite guidate: prenotazione necessaria (vedi programma).

 

mostra Galleria civica 1ABBANDONATI

Dal 24 maggio al 1 giugno 2024, pressoTorre Mirana in via Belenzani, sono esposte più di 50 fotografie che descrivono luoghi, edifici e mezzi in stato di abbandono, volendo portare l'attenzione dell'osservatore su un problema di natura sociale, economica, artistica. Il progetto è il lamento di queste strutture ma al tempo stesso anche un inno alla bellezza che mani e menti esperte hanno saputo creare e che tuttora resiste anche dove ad un primo sguardo si percepisce solo rovina. Progetto di Antonella Dell'Agnolo, fotografie di Giorgio Pedrotti.

Orari di apertura: da lunedì a domenica, ore 10:00-13:00; 15:00-19:00. Ingresso gratuito. 

 

elementi immagine coordinata ivonne dalla torreELEMENTI

La mostra Elementi a cura di Matteo Kettmaier e Camilla Nacci Zanetti presenta i lavori site-specific di nove artist* dell'associazione culturale Alchemica ispirati all'archetipo dei quattro elementi naturali: aria, acqua, terra e fuoco. L'idea guida del progetto è che la riscoperta di questo antichissimo modo di intendere la realtà, ispirato alla filosofia greca, possa fornire spunti e ispirazioni per un presente più ecologicamente consapevole.

L'inaugurazione della mostra si tiene venerdì 24/05/2024 dalle 18:00 alle 21:00 e questa è visitabile su prenotazione dal 25 maggio al 30 giugno 2024, dal martedì alla domenica dalle 16:00 alle 19:00, presso le Cantine di Torre Mirana (via Belenzani, 3).

 

600x450 ama crisalidiCRISALIDI: STORIE DI AUTO MUTUO AIUTO

Venerdì 3 maggio 2024 viene presentata la mostra "Crisalidi. Storie di Auto Mutuo Aiuto" presso Cappella Vantini in via delle Orne, 1. Il tema trattato è quello di sapersi aprire nei momenti di difficoltà, attraverso il racconto di nove vite che testimoniano l'effetto liberatorio di condividere il proprio dolore. Proprio come le crisalidi, infatti, momenti di trasformazione e cambiamento costuiscono un'occasione per rinascere. L'inaugurazione si tiene alle ore 17 nel cortile interno di Palazzo Thun.

Si può partecipare alla mostra presso Cappella Vantini fino a domenica 16 giugno (MOSTRA PROLUNGATA): da martedì a venerdì dalle 15 alle 19; sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19. L'ingresso è gratuito e la prenotazione è consigliata. Si consiglia di portare le proprie cuffie e avere uno smartphone per la lettura dei qr-code.

 

370x300 Via Crucis CarlettoATTIRERÓ TUTTI A ME: LA VIA CRUCIS A INTARSIO 

Sabato 4 maggio 2024 alle ore 15 viene inaugurata la mostra "Attirerò tutti a me" in Aula San Giovanni all'interno della Cattedrale di San Vigilio a Trento. Il tema è la Via Crucis raccontata attraverso la tecnica dell'intarsio ad opera dell'artista Carletto Cantoni. La mostra dura dal 5 maggio al 3 giugno con i seguenti orari: dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30.

 

orantis imagefullwideORANTIS IMAGO. OPERE DEL NOVECENTO NELLE COLLEZIONI DEL MUSEO DIOCESANO TRIDENTINO

Fino al 10 giugno 2024 viene proposta una selezione di circa quaranta opere solitamente custodite nei depositi della vasta collezione di arte contemporanea del Museo Diocesano Tridentino, alcune delle quali inedite al pubblico. Tra dipinti, sculture, disegni, stampe ed ex libris, la mostra espone sia opere a tema sacro, sia esempi di altri generi artistici, come paesaggi e ritratti di maestri come Fortunato Depero, Marcello Iras Baldessari, Umberto Moggioli e Luigi Bonazza. 

La visita alla mostra rientra nel biglietto d’ingresso al Museo Diocesano Tridentino ed è visitabile con i consueti orari del Museo: 10.00-13.00 e 14.00-18.00 (chiuso ogni martedì).

 

Schermata 2024 05 16 alle 06.37.14QUANTO. LA RIVOLUZIONE IN UN SALTO

Presso il museo Muse si tiene la mostra "Quanto. La rivoluzione in un salto" visitabile fino al 16 giugno 2024 a cura di INFN - Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e lo stesso museo. Attraverso cinque tappe tra installazioni multimediali, scenografie immersive, exhibit fisici e digitali la mostra guida lo spettatore in un viaggio nella meccanica quantistica dai corpi celesti, agli atomi fino al computer quantistico. 

Gli orari di apertura sono dal martedì al venerdì dalle 10 alle 18; il sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19; lunedì chiuso. Il biglietto d'ingresso al museo comprende la visita alla mostra.

 

 mostra Galleria civica 1ALLEGORIA DELLA FELICITA' PUBBLICA

In occasione di Trento Capitale Europea del Volontariato, il Mart organizza presso la Galleria Civica di Trento una mostra sul tema della felicità che ne indaga le origini e il suo ruolo come interesse pubblico attraverso i lavori di 31 artiste e artisti. Fino al 30 giugno 2024 è possibile apprezzare capolavori delle Collezioni del Mart, di cui alcuni raramente esposti, opere site-specific e importanti prestiti provenienti da gallerie partner, collezioni pubbliche e private.

Ingresso a pagamento. Orari di apertura: Martedì-Domenica, 10.00-13.00; 14.00-18.00. Lunedì chiuso.

 

ANIMA 2023 08 19009 MED scaledANIMA, DENTRO IL SUONO DELLE ALPI

Dal 23 marzo al 7 luglio 2024 presso il museo Muse viene ospitato il progetto ANIMA, un percorso che ha dato vita a un quartetto d'archi a partire dall'Avez del Prinzep, l'abete bianco più alto d'Europa. Schiantato nel 2017 a circa 250 anni di vita e 52 metri di altezza, era situtato nel Comune di Lavarone, negli altipiani cimbri. Con l’obiettivo di dare una nuova vita a questo albero monumentale e raccontare le caratteristiche naturali e artigianali del suo passaggio da legno a suono, il percorso espositivo ripercorre le fasi –l’albero, gli strumenti, l’acustica del legno, il progetto ANIMA– che hanno portato alla rigenerazione di questo imponente abete bianco.

Gli orari di apertura sono dal martedì al venerdì dalle 10 alle 18; il sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19; lunedì chiuso. La mostra si tiene nella lobby del Muse e l'ingresso è gratuito.

 

Schermata 2024 05 16 alle 08.34.10SCIAMANI

Attraverso la collezione della Fondazione Sergio Poggianella composta di oltre cento reperti e manufatti provenienti da Cina, Siberia e Mongolia è possibile scoprire che cosa sia lo sciamanismo presso la sede espositiva del Palazzo delle Albere. Un viaggio immersivo tra antropologia, etnografia, psicologia, archeologia e arte alla scoperta di luoghi, riti, linguaggi e oggetti delle culture mongole e siberiane che ancora oggi praticano lo sciamanismo.

La mostra è visitabile fino al 6 ottobre 2024, dal martedì al venerdì, dalle 10 alle 18; sabato, domenica e festivi, dalle 10 alle 19; lunedì chiuso. Ingresso a pagamento.

 

Con spada e croce imagefullCON SPADA E CROCE. LONGOBARDI A CIVEZZANO

La mostra visitabile al Castello del Buonconsiglio fino al 20 ottobre 2024 ripercorre la storia dei Longobardi in Trentino attraverso i reperti rinvenuti nelle tombe della “principessa” e del “principe” di Civezzano per la prima volta esposti assieme. Nata dalla collaborazione tra il Castello del Buonconsiglio e il Tiroler Landesmuseum Ferdinandeum di Innsbruck, l'esposizione mette in mostra numerosi manufatti di provenienza trentina, testimonianze rarissime di alte manifatture dei primi insediamenti longobardi in questi territori. A cura di Annamaria Azzolini, Veronica Barbacovi e Wolfgang Sölder.

Gli orari di apertura sono da martedì a domenica, 9.30 – 17.00. Aperture straordinarie: lunedì 1 aprile e tutti i lunedì di agosto.

 

 2 mostra Records Le Gallerie Trento2xRECORDS - ANELLI DI CONGIUNZIONE

La mostra, visitabile fino al 6 febbraio 2025 presso Le Gallerie in Piazza di Piedicastello, approfondisce il tema della misurazione in relazione allo sport e, in particolare, alle Olimpiadi. Attraverso un percorso immersivo e scenografico, arricchito da numerose postazioni esperienziali, fotografie, video d’archivio, telecronache, simulatori e data storytelling, una mappa virtuale con tutti i dati delle partecipazioni e dei risultati olimpici, viene raccontata la storia dello sport da questo particolare punto di vista. A cura della Fondazione Museo storico del Trentino per conto della Provincia autonoma di Trento, con la collaborazione e il supporto della Fondazione Milano Cortina e del Museo Olimpico di Losanna.

Orari di apertura: da martedì a domenica, ore 10.00-18.00. Lunedì chiuso. Chiuso il 25 dicembre, 1° gennaio aperto, ore 14.00-18.00. Aperto durante le altre festività, salvo diversa indicazione. Ingresso libero.

 

A22 BrenneroLA VIA DEL BRENNERO

Dall'11 aprile 2024 al 25 febbraio 2025 viene presentata la mostra "La Via del Brennero" presso Le Gallerie in Piazza di Piedicastello su inziativa della Fondazione Museo storico del Trentino e dell'Autostrada del Brennero Spa in collaborazione con la Fondazione Ing. Lino Gentilini. Un percorso espositivo che promuove una riflessione sul significato della costruzione dell’opera viabilistica come motore di sviluppo per il territorio, nel più ampio contesto culturale che vede il valico del Brennero al centro di una storia millenaria.

Orari di apertura: da martedì a domenica, ore 10.00-18.00. Lunedì chiuso. Chiuso il 25 dicembre, 1° gennaio aperto, ore 14.00-18.00. Aperto durante le altre festività, salvo diversa indicazione. Ingresso libero.

 

La seconda guerra mondiale 1LA SECONDA GUERRA MONDIALE: L'ESPERIENZA TRENTINA

La mostra, ospitata presso Le Gallerie in Piazza di Piedicastello e visitabile fino al 31 dicembre 2025, è frutto di una raccolta di documenti fotografici e autobiografici da parte del Museo storico del Trentino per raccontare l'esperienza trentina durante il conflitto. Vengono così esposti diversi aspetti del periodo bellico, come i fronti di battaglia con l'esercito italiano, le difficili scelte dopo l'armistizio del 1943, la guerra un casa vissuta sotto la minaccia dei bombardamenti e del controllo nazista della regione.

Orari di apertura: da martedì a domenica, ore 10.00-18.00. Lunedì chiuso. Chiuso il 25 dicembre, 1° gennaio aperto, ore 14.00-18.00. Aperto durante le altre festività, salvo diversa indicazione. Ingresso libero.

 

The Ice Builders I costruttori di ghiaccio imagefullTHE ICE BUILDERS - I COSTRUTTORI DI GHIACCIO

Rimangono ancora tre giorni per visitare la mostra sul progetto "Ice Stupa Zanskar" ideato da Trentino for Tibet odv, inaugurata il 6 maggio 2024 e visitabile fino al 16 maggio 2024 presso Sala Thun di Torre Mirana in via Belenzani, 3. Il progetto ha origine nell'inverno 2022 nello Zanskar, una remota e isolata valle del Ladakh in India, e ha come soggetto la carenza idrica e alcune soluzioni ideate. Attraverso questa mostra, a cura di Andrea Satta, Fabio Saitto e Francesco Clerici, si ha l'opportunità di vedere gli effetti del cambiamento climatico in regioni lontane e le strategie di adattamento a tali situazioni di emergenza.

Gli orari di apertura sono dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00 con ingresso gratuito.

 

 

Icona Calendario
Il calendario
degli appuntamenti